Natura e territorio

Una spiaggia bianchissima, il mare verde smeraldo e l’abbagliante luminosità della sabbia dorata, punteggiata da palme.

L’incanto del mare, il fascino della natura

San Vito Lo Capo è un piccolo paradiso naturale nel cuore del Mediterraneo. Le case, basse e bianche, sono cinte dalle accecanti bouganville e dai fiori bianchi del gelsomino, che si arrampicano sui muri inondando le strade del loro delizioso profumo. Il territorio è uno scrigno di tesori capace di offrire, a chiunque lo visiti, emozioni uniche.

Ogni sfumatura è un’emozione

Dalle mille sfumature del blu, il mare incanta con il suo splendore. Per più anni Legambiente e Touring Club hanno assegnato al litorale sanvitese le 5 Vele (2019) per la pulizia delle acque e i servizi in spiaggia, mentre sui fondali bassi e sabbiosi, ideali per il bagno dei più piccoli, sventola la Bandiera verde dei pediatri italiani. Un tratto del litorale è, inoltre, a zero barriere, adatto ai bagnanti con diversa abilità motoria. A pochi chilometri da San Vito Lo Capo, la baia Santa Margherita è un angolo di costa mozzafiato: due chilometri e mezzo di coste, sia rocciose che sabbiose che si tuffano in mare. 

Macari

Il suo incantevole golfo, dal quale si apre un panorama mozzafiato, dà il benvenuto a chi arriva a San Vito Lo Capo. Questa piccola frazione del territorio comunale è un delizioso borgo immerso in una natura sontuosa, sovrastata dal maestoso monte Cofano
È la meta ideale per il relax, immersi in uno straordinario ambiente naturale, tra calette silenziose, falesie imponenti e grotte misteriose, ma anche per escursioni e passeggiate in bicicletta. Vi rimarrà nel cuore, insieme ai suoi tramonti che la renderanno indimenticabile.

Castelluzzo

Ad una manciata di chilometri da San Vito Lo Capo, del cui territorio fa parte, è una tappa obbligata per gli appassionati del turismo naturalistico. Immersa nella campagna più autentica, tra sentieri che si arrampicano tra fichi d’india e fiori mediterranei, e a pochi passi dal mare, è la meta che coniuga l’autenticità di un ambiente incontaminato con la semplicità della vita e dei ritmi naturali. 
È rinomata per l’olio eccellente, dalla particolare fragranza, che si estrae dai terreni circostanti.

Dintorni

Il centro medievale di Erice, con le sue sessanta chiese e il caratteristico acciottolato, la tonnara e l’antico baglio di Scopello ma anche due dei parchi archeologici più importanti dell’antichità, quello di Selinunte, 270 ettari che raccontano una delle più fiorenti civiltà classiche del Mediterraneo, e quello di Segesta, e ancora l’isola di Mothia. Sono soltanto alcuni spunti per interessanti escursioni che si possono organizzare da San Vito Lo Capo.
A voi la scelta!